header_logo
 

CLUB DEL MARKETING E DELLA COMUNICAZIONE

Mission:
Connecting Manager

Motto ispiratore:
Agire è bene, interagire è meglio

 

E tu sei già iscritto al club?

banner_right
banner_right

Libreria

 

SEI SIGMA - Guida Introduttiva - di Pete Pande, Larry Holpp

Sei Sigma è un parametro statistico che indica in un processo produttivo una difettosità inferiore a 3,4 pezzi per milione, in breve ha il significato di "zero difetti". Introdotta per la prima volta presso la Motorola e su vasta scala presso la GE del mitico CEO Jack Welch, l′applicazione della metodologia Sei Sigma in tutti i processi aziendali ha ottenuto un enorme seguito tra i dirigenti per la sua capacità di ridurre i tempi di produzione, eliminare i difetti nei prodotti o nei servizi offerti e aumentare straordinariamente la soddisfazione dei clienti. Ma Sei Sigma non può funzionare senza l′ampio coinvolgimento e il reale impegno dei dipendenti. Il testo delinea i ruoli e i compiti decisivi dei dipendenti in un′iniziativa Sei Sigma e i vantaggi che ne possono trarre. Spiega, inoltre, quali sono le domande da porsi quando il Sei Sigma viene introdotto per la prima volta in un′organizzazione e fornisce le risposte con un linguaggio semplice e diretto. Riferendosi costantemente al mondo reale delle aziende, il testo descrive:

 

 

  • i principi fondamentali del Sei Sigma
  • i ruoli essenziali dei dipendenti nel Sei Sigma
  • i possibili cambiamenti e le sfide da affrontare
  • casi che illustrano l′utilizzo del Sei Sigma per individuare e risolvere i problemi
IL CIRCOLO VIRTUOSO IMPRESA-MERCATO di Eugenio Caruso, Edizioni Tecniche Nuove

Questo libro apre una porta a quelle piccole e medie imprese che desiderano avviare, o hanno avviato, un processo di orientamento al marketing. Il testo indica strategie effettivamente realizzabili nella realtà dell′impresa e descrive le logiche alla base delle scelte del consumatore o delle aziende clienti. Nell′affrontare questa importante funzione aziendale, l′autore abbandona il principio secondo il quale gli acquisti sarebbero sempre razionali, essendo effettuati in base a qualche bisogno concreto o a qualche norma oggettiva: spesso, anche nel business to business, comportamenti apparentemente irrazionali assumono una razionalità soggettiva, che conduce all′acquisto. Gli argomenti trattati: modelli di marketing; principi di base; pianificazione; operatività; comunicazione; capacità di decidere.

Marketing NOT Marketing


 

Qualcuno in passato poteva dire “Ogni cliente può ottenere una Ford T colorata di qualunque colore desideri, purché sia nero!”, oggi i colori delle auto e delle modalità del marketing sono variegate e in continuo sviluppo. Marketing NOT Marketing esprime in modo provocatorio il concetto di ciò che il Marketing può Essere e ciò che non è più
Ecco il “Marketing not Marketing” (www.notmarketingnot.com), un saggio che evidenzia un nuovo modo di fare marketing che integra il vecchio modo e non si vuole imporre al cliente in modo aggressivo e impositivo. Il “non marketing” parte dall’ascolto dei bisogni del target attraverso il canale web, che utilizza come strumento di promozione. Si tratta di creare passaparola on line (rumors on line, viral marketing), e portare i consumatori stessi alla promozione dei prodotti/servizi (evangelism) attraverso canali web.

Contenuti

Il libro parte da un primo capitolo dove è presente un’analisi sociologica/filosofica dell’approccio orientale della definizione delle cose attraverso ciò che non sono, che si riconduce al concetto di “Non Marketing” che va a introdurre.
Il secondo capitolo confronta il marketing tradizionale e il relativo modello delle 4 P (prodotto, prezzo, punto vendita, promozione) con le nuove 4 leve del non marketing, le 4V (Valore, Verità, Vicinanza, Valutazione).
Il terzo capitolo è concentrato sulle tematiche del web (dal 2.0 al 4.0), dell’evoluzione dei new media e dell’analisi dei social network esistenti (dati, storia, strategie di social media marketing).
L’ultimo capitolo descrive come sarà il marketing futuro, ponendo l’accento su aspetti innovativi, prospettive future, tendenze attuali.

Gli aspetti innovativi del libro sono nell’approccio del “non marketing” come strumento pull del futuro (non si dovrà vendere nulla, ma solo essere pronti a soddisfare le scelte del consumatore), e le 4 leve del NON Marketing (valore , verità, vicinanza, valutazione).

Evoluzione del Marketing

A tal proposito il libro descrive tra la filosofia delle teorie e la concretezze dei mercati lo scenario evolutivo del marketing, dal 1.0 al 4.0, identificando il nuovo elemento del presente, anello di congiunzione tra passato e futuro, il ConsumAutore.

• Marketing 1.0 ==> L’azienda crea il prodotto/servizio e “costruisce” il mercato verso il Consumatore;
• Marketing 2.0 ==> Il mercato crea il prodotto/servizio e “costruisce” l’azienda che lo produce/eroga verso il Consumatore;
• Marketing 3.0 ==> Il mercato è un organismo vivente che cambia i propri spazi e tempi in modo rapidissimo, passando dalla classica catena Autore-Produttore-Consumatore al sistema evolutivo ConsumAutore, cioè il consumatore è anche autore e viceversa senza quasi più barriere;
• Marketing 4.0 ==> Il mercato è un organismo vivente che crea i propri spazi e tempi in modo rapidissimo e circolare, passando dal sistema Autore-Produttore-Consumatore integrato nel ConsumAutore, al sistema futuribile ProduttAutore-ConsumAutore, dove il marketing 4.0 non avrà necessità di programmi e oggetti, ma diventerà a tutti gli effetti un organismo pensante che creerà il mercato come verrà creato dal mercato stesso, in relazione alla circolarità del sistema ProduttAutore_ConsumAutore, l’unico in grado di sostenere la rapidità di cambiamento dei bisogni-mercati.

Il NON Marketing e il Quadrifoglio del Cuore

La copertina con il quadrifoglio del cuore vuole essere un regalo di buon auspicio. Se qualcuno cantava “uno su 1000 ce la fa…”, per i quadrifogli si tratta di 1 su 10.000 (trifogli). Fin dall’antichità il quadrifoglio porta FORTUNA a chi lo trova e a chi lo riceve in dono. Secondo la tradizione ogni foglia rappresenta una qualità: la prima la reputazione, la seconda la ricchezza, la terza la salute e la quarta l’amore. Le 4V del Non Marketing si legano perfettamente ai 4 rami del fiore. Verità Fede-Reputazione, Valutazione Fortuna-Ricchezza Valore  Speranza-Salute Vicinanza Amore.

Con il Marketing NOT Marketing…

• …potrai ripassare i contenuti di marketing tradizionale a quelli del non marketing più innovativo!
• …ti stupirai di quanti Social Network esistono in Rete!
• …troverai indicazioni in merito alle principali strategie social media…
• …ti aspetta una Super classifica dei principali Social Network!
• …numerosi esempi e case history esemplificheranno come promuoversi oggi
• …vedrai come il marketing e il NON marketing è omnipresente nel quotidiano, grazie ai diversi approfondimenti di storia, sociologia e psicologia…

Scheda
Titolo: Marketing NOT Marketing
Autore: Patrizia Pastore
Pagine: 316
Editore: MLab Editore
Prezzo: 17,90

www.notmarketingnot.com
www.nonmarketing.it